Salute, ambiente, urbanizzazione e tecnologia: i trend del futuro

noia

Per l’inchiesta di Fondi&Sicav sui megatrend è la volta di Manuel Noia, country head di Pictet Asset Management.

Quali ritenete siano i megatrend destinati a cambiare la struttura della nostra società nei prossimi decenni?
I megatrend sono cambiamenti lenti ma profondi destinati a plasmare il progresso della civiltà umana nei prossimi decenni. Alcune di queste tendenze, come la salute, le risorse ambientali, l’urbanizzazione e la tecnologia, avranno un impatto significativo nel determinare il nostro futuro.
Ad esempio, in tema salute, dal 1900 a oggi l’aspettativa di vita è più che raddoppiata. Uno stile di vita sano è un elemento chiave per la qualità della vita e sta assumendo un’importanza sempre maggiore per le persone di tutto il mondo. Anche la natura delle malattie cambia, passando da patologie debilitanti e mortali a disturbi cronici e gestibili.
Per quanto riguarda invece la sfida ambientale, grazie alla crescente domanda energetica e a normative governative più rigorose, alcune società sono ben posizionate per beneficiare della transizione dai combustibili fossili all’energia a emissioni di CO2 basse o nulle.
La crescente urbanizzazione pone invece altri tipi di problemi: ad esempio, nei Paesi meno sviluppati la popolazione urbana dovrebbe raddoppiare entro il 2050 e nelle megalopoli di domani saranno necessari ingenti investimenti per la sicurezza di trasporti pubblici, impianti energetici e altre infrastrutture vitali.
E come dimenticare il trend della digitalizzazione della nostra società? Internet sta trasformando il nostro modo di vivere, lavorare, giocare e comunicare. Si prevede che entro la fine del 2017 il numero degli utenti internet toccherà quota 3,5mld.
Quali sono i vantaggi che l’investimento nei megatrend può offrire al portafoglio di un investitore?
Investire nei megatrend consente all’investitore di accedere a temi strategici chiave come agricoltura, energia pulita, comunicazioni digitali, salute, prodotti di lusso, sicurezza, robotica, risorse forestali e acqua: questi temi rappresentano trend fondamentali destinati a trainare l’economia nei prossimi anni.
Investendo nelle opportunità più promettenti legate a questi trend su scala mondiale e coprendo una vasta gamma di idee, aziende e settori, dalle società più affermate di oggi alle storie di successo del domani, è possibile diversificare il proprio portafoglio in un ampio spettro di azioni globali, con un’ampia diversificazione dei rischi.
Quali sono i risultati conseguiti fino ad oggi da vostri fondi tematici legati ai megatrend?
Pictet Asset Management è società leader a livello mondiale nell’ambito dei fondi tematici, con oltre 20 anni di esperienza, più di 25 professionisti dell’investimento dedicati tra analisti e gestori e circa 25 miliardi di dollari Usa in gestione nell’ambito delle strategie tematiche.
I fondi tematici di Pictet Asset Management hanno saputo sovraperformare in quasi tutti i casi l’indice azionario Msci World su un orizzonte temporale superiore ai 5 anni, determinando così un’extraperformance per l’investitore caratterizzato da un orizzonte d’investimento di medio-lungo termine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


TOP